mercoledì 6 febbraio 2019

Tra vecchi e nuovi tipi di olocausto. Conversazione con gli studenti dell'ITCG Mattei - Decimomannu 9 febbraio ore 11.30.


Consigli di lettura. Febbraio: Amore, cuore, parole…


Consigli di lettura. Febbraio: Amore, cuore, parole…







«Tutto ciò che ho sempre voluto, tutto ciò di cui ho sempre avuto bisogno è qui nelle mie braccia. Le parole sono superflue possono solo fare male.»». [Enjoy the Silence - Depeche Mode]

Il mese di febbraio è associato tradizionalmente a San Valentino, all’amore, al romanticismo. Così anche voi fatevi coccolare da pagine piene d’amore con le nostre proposte che raccontano storie diverse, struggenti, particolari. 

Con il cuore tra le nuvole
Marco Filadelfia
Crystal è una ragazza molto tosta che sa che un giorno lontano diventerà qualcuno nel mondo dello spettacolo. E per raggiungere quell'obiettivo è pronta ad accettare diversi compromessi...Marco Filadelfia è uno storyteller di grande successo. Attraverso i social network si è costruito una solidissima fanbase che intrattiene con monologhi, canzoni, foto e frasi tumblr. In questo suo esordio narrativo racconta una storia in cui migliaia di ragazzi e ragazze possono riconoscersi: il primo, vero amore ai tempi del liceo. In una stagione, quella degli smartphone, piena di parole e immagini che spesso finiscono nelle mani sbagliate.

Puoi trovare il romanzo presso: 
Biblioteca Comunale Assemini  N 1 FIL


Sempre d’amore si tratta
Susanna Casciani
E la piccola Livia di doni ne ha eccome. Come si fa a non accorgersene? Lei è una che quando si muove assomiglia a una nuvola trascinata dal vento, capace di rendere più colorato tutto quello che tocca. È timidissima, parla poco, però sorride a tutti. E poi ama scrivere, perché farlo la fa sentire diversa, nel senso di speciale, come se nelle sue vene al posto del sangue scorressero le parole. È un cuore puro il suo, e fragile, e per questo avrebbe bisogno di essere accudito e protetto. Però si sa, le stelle, le stesse alle quali Livia bambina si rivolge sommessamente tutte le sere, seduta sul terrazzo di casa, molto spesso si fanno gli affari loro e non sempre hanno voglia di guardare giù, di ascoltarci. Infatti, a un certo punto, nella vita di Livia accade qualcosa che le inceppa il cuore. Coll'aggravarsi della depressione della madre, tutto per lei diventa faticoso, difficile. Ragazzina sognatrice e poi giovane donna, Livia cerca comunque di spiccare il volo ma, quasi fosse una farfalla con un'ala di seta e una di piombo, non fa che sbattere da tutte le parti rovinando puntualmente al suolo. Così, caduta dopo caduta, sfinita da un amore – quello per la mamma malata – che si ciba della parte migliore di lei, inizia a non fare più caso alle piccole magie che accadono ogni giorno e finisce per rassegnarsi a lasciare andare tutti i suoi sogni. Quel che non sa è che l'amore è più potente di qualsiasi delusione e sa farsi largo anche tra le macerie di una vita che odora di terra bruciata come la sua... Sempre d'amore si tratta racconta la storia di Livia, dall'infanzia all'età adulta. E lo fa attraverso lo sguardo delle tante persone che, in momenti diversi, ne incrociano la strada, anche solo per poche preziose ore. Tante istantanee capaci di tratteggiare con precisione l'esistenza di una singola persona ma al contempo di raccontare anche un po' di tutti noi, di quanto sia difficile accogliere l'amore nella nostra vita, prendercene cura, proteggerlo e quanto sia spesso più facile, piuttosto, fuggirlo, maltrattarlo o convincersi di poterne fare a meno.

Puoi trovare il romanzo presso: 
Biblioteca Comunale Assemini  N 1 CAS 



Seta
Alessandro Baricco
La Francia, i viaggi per mare, il profumo dei gelsi a Lavilledieu, i treni a vapore, la voce di Hélène. Hervé Joncour continuò a raccontare la sua vita, come mai, nella sua vita, aveva fatto. "Questo non è un romanzo. E neppure un racconto. Questa è una storia. Inizia con un uomo che attraversa il mondo, e finisce con un lago che se ne sta lì, in una giornata di vento. L'uomo si chiama Hervé Joncour. Il lago non si sa."..




Puoi trovare il romanzo presso:
Biblioteca Comunale Assemini  N 1  BAR
Biblioteca Comunale Elmas  N 1  BAR
Biblioteca Comunale Decimomannu  N 1 BAR                                     
Biblioteca Comunale Siliqua  853.9 BAR
Biblioteca Comunale Vallermosa  853.91 BAR
Biblioteca Comunale Villasor  853.9 BAR


La meccanica del cuore

Mathias Malzieu
Nella notte più fredda del mondo possono verificarsi strani fenomeni. È il 1874 e in una vecchia casa in cima alla collina più alta di Edimburgo il piccolo Jack nasce con il cuore completamente ghiacciato. La bizzarra levatrice Madeleine, dai più considerata una strega, salverà il neonato applicando al suo cuore difettoso un orologio a cucù. La protesi è tanto ingegnosa quanto fragile e i sentimenti estremi potrebbero risultare fatali. Ma non si può vivere al riparo dalle emozioni e, il giorno del decimo compleanno di Jack, la voce ammaliante di una piccola cantante andalusa fa vibrare il suo cuore come non mai. L'impavido eroe, ormai innamorato, è disposto a tutto per lei. Non lo spaventa la fuga né la violenza, nemmeno un viaggio attraverso mezza Europa fino a Granada alla ricerca dell'incantevole creatura, in compagnia dell'estroso illusionista Georges Méliès. E finalmente, due figure delicate, fuori degli schemi, si incontrano di nuovo e si amano. L'amore è dolce scoperta, ma anche tormento e dolore, e Jack lo sperimenterà ben presto. Intriso di atmosfere che ricordano il miglior cinema di Tim Burton, ritmato da avventure di sapore cavalleresco, una favola e un romanzo di formazione, in cui l'autore, con scrittura lieve ed evocativa, punteggiata di ironia, traccia un'indimenticabile metafora sul sentimento amoroso, ineluttabile nella sua misteriosa complessità.

Puoi trovare il romanzo presso: 
Biblioteca Comunale Decimoputzu 843 MAL