lunedì 12 giugno 2017

Consigli di lettura. Le indagini dell'imbalsamatore (Efisio Marini)

Dopo aver letto questo post di Marcello Polastri Efisio Marini, geniale pietrificatore d'uomini, abbiamo pensato di suggerire la lettura della saga di Giorgio Todde, che ha per protagonista Efisio Marini (1835-1900) medico inventore di una rivoluzionaria tecnica di pietrificazione dei cadaveri, la cui formula segreta è andata perduta con la sua morte. Lo scienziato è l'indagatore della serie di romanzi concepita da Giorgio Todde fra il 2001 e il 2007, che va dal fortunato Lo stato delle anime (2001) a Paura e carne (2003; 2005), proseguendo con L'occhiata letale (2004; 2006), E quale amor non cambia (2005; 2007), L'estremo delle cose (2007; 2009). Nel 2011 il Maestrale ha pubblicato un volume dal titolo Le indagini dell'imbalsamatore, che raccoglie i cinque romanzi che compongono l'intera serie finora pubblicata. 

Il libro. In una Sardegna ottocentesca, fra i quartieri di Cagliari sul mare e i paesi del centro montuoso dell'Isola, si muove lo spirito inquieto di Efisio, pervaso da un razionalismo e nutrito da inusuali conoscenze scientifiche che servono a smascherare i responsabili di delitti brutali e sofisticati allo stesso tempo. L'indagine si fa discesa nelle vie più buie della follia omicida, strumento, per Todde, per un'esplorazione della psiche e dell'animo umano, attraverso la brama di comprensione che anima i pensieri e le azioni di Efisio.


Lo trovi:


I romanzi della serie nel Sistema Bibliotecario Bibliomedia:

Nessun commento:

Posta un commento