lunedì 15 gennaio 2018

“Fabian Negrin. L’arte di raccontare con le immagini" , mostra e laboratori al Vecchio Municipio di Assemini

Laboratori della Mostra di illustrazione 
Fabian Negrin. L’arte di raccontare con le immagini
Vecchio Municipio – Piazza San Pietro
Dalle ore 17:00 alle ore 18:30


Dal 17 al 24 gennaio, in occasione della mostra di illustrazione “Fabian Negrin. L’arte di raccontare con le immagini ”, presso il Vecchio Municipio in Piazza San Pietro, si terranno laboratori creativi ispirati ai libri in mostra: laboratori di illustrazione, teatro delle ombre, collage, sperimentazione di colori, giochi con l’arte, costruzione libri d’artista. Ogni laboratorio dura un’ora e 30 minuti e seguirà il seguente orario 17:00 - 18:30. Numero massimo di partecipanti 20 bambini a laboratorio (max due laboratori a bambino). I bambini di 3 e 4 anni possono partecipare se accompagnati da un adulto. E' possibile scaricare qui il modulo di iscrizione, da consegnare presso la Biblioteca Comunale di Assemini.

Per informazioni ed iscrizioni contattare:
Biblioteca Comunale di Assemini
via Cagliari, 16
Tel 070-949400
email: biblioteca@comune.assemini.ca.it

Programma degli incontri

17 Gennaio 2018 - "Come? Cosa - Libro carosello" (Età consigliata: 5 -10 anni)
Come? Cosa? Quando soffia il vento le parole volano e si perdono nell’aria. Come nella relazione tra adulti e bambini in quest’albo le frasi e gli oggetti volano, decollano, turbinano; come quando soffia il vento non si sentono le parole, così tra i bambini e gli adulti non sempre ci si capisce a vicenda. Nel laboratorio realizzeremo un libro carosello, un teatrino a 360°, dove disegneremo i vari ambienti del libro uno dopo l’altro e ruotarlo come in un giro di giostra.

18 Gennaio 2018 - "La Tempesta - Cubo illustrato" (Età consigliata: 5 -10 anni)
Il duca di Milano, Prospero, spodestato dal fratello Antonio, regna su una misteriosa isola deserta, un mondo meraviglioso di creature fatate, dove vige un’armonia solenne ed echeggiano voci soprannaturali. Qui Prospero ha sconfitto la strega che vi abitava, ha liberato gli spiriti da lei imprigionati, tra cui Ariel, e ha sottomesso il figlio di lei, l’orribile Calibano. La tempesta e le creature meravigliose saranno lo spunto per inventare nuove storie attraverso il cubo, in ogni facciata realizzeremo alcuni elementi dell’opera e come il gioco dei dadi a ogni lancio un nuovo elemento si aggancerà come una catena al precedente.

19 Gennaio 2018 - "Il gigante Gambipiombo - animali fantastici in cartone" (Età consigliata: 4 -10 anni)
Un gigante affamato che si riempie la pancia di nuvole e svuota il cielo per poi esplodere in ciclopiche scoregge! Il simpatico gigante è il personaggio di un libro divertente per i più piccoli che potranno conoscere delle oche/cammello con le gobbe . Nel laboratorio i bambini avranno a disposizione le sagome di alcuni animali, i corpi sono scomposti hanno bisogno di qualcuno che li aiuti a diventare elefanti, pecore, lupi, ma può anche esistere un topolino con la proboscide?Animali reali e fantastici da realizzare con il cartone, da completare con tubicini di gomma, lana cardata e filata.

22 Gennaio 2018 - "Dov’è la casa dell’aquila? Libro d’artista" (Età consigliata: 3 -10 anni)
“Sono belli gli agnelli e i piccoli animali, ma io devo salvare le aquile reali”. L’amore per gli animali e il delicato rapporto che si crea fra questi e i bambini è spesso al centro degli albi di Fabian Negrin. Al termine della lettura realizzeremo un piccolo libricino da illustrare con pastelli e collage.

23 Gennaio 2018 - "In bocca al lupo - Rotolo di storie" (Età consigliata: 7 - 10 anni)
I personaggi sono loro: cappuccetto rosso e il lupo, la nonna e il cacciatore ma è diverso il carattere dei protagonisti, la visione d’insieme e il senso del finale. Quello di Fabian Negrin è un invito a non accettare a priori l’opinione altrui, a non ascoltare il suono di una sola campana e a riflettere e ragionare sui luoghi comuni. Nel laboratorio i bambini dovranno realizzare lo storyboard e le illustrazioni (con pastelli, collage e tempere) su un lungo cartoncino. Il lavoro sarà collettivo, il cartoncino è infatti un unico lungo foglio, ma ognuno dovrà realizzarne una parte. Al termine il rotolo verrà posizionato su due rulli e ai ragazzi il compito di narrare la storia da loro illustrata.

24 Gennaio 2018 - "Lo zio del barbiere e la tigre che gli mangiò la testa - Quadro tridimensionale" - Età consigliata: 7 - 10 anni
La bottega di un barbiere e un ragazzino che ha i capelli così lunghi che gli uccellini ci hanno fatto il nido dentro. Giunto nella bottega di quello strano personaggio –che forse come barbiere non vale nulla ma come narratore nessuno lo batte – quel ragazzino sognatore ascolta la storia di un uomo forte e coraggioso che finì a lavorare in un circo. Dalla Cina all'India, dall'India all'Afghanistan, dall'Afghanistan alla Persia, ogni giorno quell'uomo intrepido metteva la testa nella bocca di una tigre. 

Nessun commento:

Posta un commento